A cup of tea, please: ad Hastings con i bambini

Non vedo l’ora di tornare anche quest’anno in Inghilterra. E come l’anno scorso la destinazione sarà due settimane alla volta del sud dell’Inghilterra, precisamente ad Hastings. Un posto non gettonato dagli italiani ma facilmente raggiungibile da Londra ed in posizione comoda per visitare il Sussex.

Hastings, famosa soprattutto nei libri di storia per la famosa battaglia del 1066 (esistono ancora le rovine del Castello che si possono visitare) fra i sassoni ed i normanni, ha una bellissima spiaggia ed è una cittadina di pescatori che per decenni sembrava dovesse essere relegata all’oblio e che invece, complici nuovi investimenti ed una fiorente comunità di hipster che sembra abbia qui trovato nuove fonti d’ispirazione dopo la crescita radical-chic della vicinissima Brighton, sta iniziando a rifiorire.

La città è ancora per certi versi molto disagiata ( il tasso di criminalità è ancora alto) ma offre tante attività da fare in famiglia. E difatti ad agosto è piena di famiglie con bambini, soprattutto nei fine settimana.

Lasciatevi andare al clima bohemienne e un pò vintage di Hastings, il suo carattere vi affascinerà solo se vi lascerete andare alla sua aria rustica e alla sua estraneità a qualsiasi forma di artifizio. Hastings è così: disordinata, lenta, malinconica, ma proprio per questo autentica come se una spessa patina di alghe l’avesse ricoperta e qua e là si vedano le antiche vestigia di quello che fu o di quello che potrebbe essere.

La spiaggia è lunghissima. Sebbene la temperatura dell’acqua sia piuttosto fredda (come il nostro mare ad aprile) è incantevole trascorrere delle ore a rincorrere i gabbiani e ad organizzare picnic sulla spiaggia.

IMG_2004 (1)

Il centro della vecchia Old Town è molto pittoresco con pub e ristorantini deliziosi. Complice la fiorente comunità creativa, ci sono svariati negozietti di designer e gallerie d’arte.

In generale si percepisce il fermento che sta vivendo questa cittadina e lo si intuisce dai tanti londinesi che hanno deciso di trasferirsi qui complici prezzi più bassi ed una qualità della vita più semplice ma a misura di bambino.

Per chi dovesse annoiarsi c’è sempre il treno che porta nei paesini dei dintorni: dalla bella Rye (sede ad agosto del International Jazz & Blues Festival) alla vivace Brighton a Bexhill con il suo affollato pier.

Per non parlare dei castelli fra i quali il più lontano Arundel (1,30 minuti di macchina) e Bodiam. Ovviamente Londra è sempre lì ad accogliervi e con la prossima inaugurazione del treno ad alta velocità sarà raggiungibile in soli 35 minuti di treno!

Da non perdere ad Hastings:

HASTINGS PIER

IMG_5151 (1)

 

Vi consiglio assolutamente una passeggiata al tramonto sul vecchio pier che è stato riaperto nel 2016 dopo l’incendio che l’aveva devastato nel 2010. Il bel molo è stato nominato nel 2017 “Pier of the year” dal National Heritage e propone non soltanto passeggiate romantiche o aperitivi presso il bar del molo ma una serie di attività pensate anche alle famiglie. Per saperne di più e per consultare la lista degli eventi: http://hastingspier.org.uk/

E per rilassarsi un pò dalle fatiche della mammitudine perchè non unirsi alle classi di yoga all’aperto che si tengono tutti i mercoledì mattina da giugno per tutta l’estate? http://www.oldtownyoga.co.uk/

EAST E WEST HILL

Un’ antica cremagliera del 1889 vi porta dalla Old Town fin su in cima alla collina che domina Hastings. Portatevi un telo e organizzate un picnic coi bambini sul bel prato sul mare dell’Hastings Country Park. Lassù il panorama è davvero bellissimo.

IMG_5053

I PIRATI

Hastings è famosa non soltanto per il villaggio dei pescatori ma anche perchè con le sue grotte e la sua posizione strategica era il covo preferito dei pirati che spadroneggiavano ii mari del 18° secolo gestendo il traffico di alcolici. Per i bambini sarà divertente visitare il complesso sistema di caverne in un’atmosfera umida e buia guardando i pirati muoversi all’interno dei loro covi. Potranno vedere come si muovevano e vivevano i pirati, ascoltarne i dialoghi (in inglese) e osservare da vicino i loro manufatti, le armi ed i nascondigli.

Tutto questo si trova presso lo Smugglers Adventure, salendo sulla West Hill con la cremagliera

IMG_2085

ALEXANDRA PARK

Ovviamente come in tutte le cittadine britanniche che si rispettino anche Hastings ha il bellissimo parco. L’Alexandra Park venne inaugurato nel 1882 ed oltre alla bellissima distesa erbosa con tanti scoiattoli da inseguire, ha un parco giochi per i bambini (ovviamente con pavimento antinfortuni), un caffè (dove vendono anche il cibo per dare da mangiare agli scoaiattoli del parco) e un laghetto con le papere. Dal 2005 il parco è stato insignito della Bandiera Verde che identifica i migliori parchi ecosostenibili in tutto il Regno Unito.

Noi andavamo nel pomeriggio a goderci il tramonto e a giocare prima di tornare a casa.

 

E SE DOVESSE PIOVERE?

Niente paura ad Hastings anche con la pioggia ci sono molte attività da fare con i bambini.

Una visita al Blue Reef Acquarium per proseguire allo Shipwreck Museum e alla futuristica Jerwood Gallery.

Una visita sicuramente interessante è anche l’Hastings Museum and Art Gallery dove non mancano aree interattive per i bambini.

 

IMG_5058

Ora non mi resta che augurarvi: BUONA SCOPERTA!

 

INFO DI VIAGGIO

Da Londra Stansted ci sono circa due ore di strada. Noi abbiamo preso la macchina a noleggio perchè ci saremmo spostati nei giorni a seguire ma si può anche andare  noleggiando macchina con conducente oppure con il treno da Londra Gatwick o Charing Cross. Quest’ultima alternativa è più faticosa con due bambini piccoli a meno che non programmiate una sosta a Londra. Il viaggio in treno da Londra Charing Cross ad Hastings dura circa 1,5 h.

Anzichè hotel, abbiamo optato per affittare un appartamento durante tutto il periodo in modo tale da poter gestire gli spazi ed i pasti in autonomia. Ed in generale è l’alternativa che consiglio quando si viaggia con i bambini.

Vi consiglio di dare un’occhiata al sito ufficiale http://www.visit1066country.com/

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.