E’ suonata l’ultima campanella della prima elementare

Driin. Ultima campanella. La recita di fine anno si è appena conclusa. Saluti, baci e abbracci. Ci vediamo a settembre. E’ davvero finita la scuola? Davvero?   Sto ancora cercando di capire ciò che mi è passato davanti ed intorno come un uragano. Un anno che ha rappresentato un periodo denso di sfide, di nuovi […]

Continua a leggere

Un weekend fra natura ed avventura sulle Madonie

La Sicilia molto spesso è meta di turismo costiero, per il fascino della sua cultura arabo-normanna, per le sue spiagge ed il mare cristallino. Tuttavia esiste un entroterra meraviglioso fatto di paesaggi suggestivi, paesini arroccati sulle montagne, dolci colline verdi, cultura contadina e naturalmente ottimo cibo. Oltre ai soliti circuiti turistici infatti la Sicilia offre […]

Continua a leggere

24 ore all’Isola che c’è

Per lavoro sono stata a Milano solo per un giorno. Più precisamente, la sede del convegno era al nuovissimo Samsung District nel quartiere di Isola. Oggi sicuramente la parte della città che preferisco e vi spiego il perchè. Milano è caotica, immensa, grigia ma anche colorata, vivace, alternativa. Da dove partire se il tempo a […]

Continua a leggere

10 buoni motivi per una vacanza a Cefalù fuori stagione

Sin da piccola ho amato Cefalù in maniera viscerale. Nei racconti di mia mamma ci sono io, duenne dai riccioloni rossi che, la prima volta che siamo andati lì ed ho visto il mare e la bellissima passeggiata fino al paese mi sono buttata a terra per non tornare più a casa. Da allora anche […]

Continua a leggere

Il gender siamo noi (genitori)

Nel 2018 è sacrosanto che i bambini possano e debbano esprimersi seguendo le proprie inclinazioni ed aspirazioni. Ma c’è un però. Non credo sia vestire il proprio figlio di rosa o comprargli smalti e vestiti da femmina o al contrario trattarlo da maschio. Credo che la divisione fra maschi e femmine la facciamo noi tutti […]

Continua a leggere

Primi passi da planner

La mia vita, come la vostra, è un continuo susseguirsi di corse dall’alba quando ci si sveglia fino alla sera, quando alle 9.30 si spegne la luce della cameretta dei cuccioli e ci si può dedicare finalmente alle letture o a vedere un film (ergo dormire sul divano). Quante di noi non corrono dalla mattina […]

Continua a leggere